Loading...
Mariasole dell’Aversana curriculum2018-07-30T07:23:56+00:00

MARIASOLE DELL’AVERSANA

Mariasole Dell’Aversana: Danzatrice, Performer, Danzeducatrice.

Nasce a Brescia il 31/08/1986, si diploma nel 2005 presso il liceo delle Scienze Sociali indirizzo Musicale di Brescia. Si forma presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano diplomandosi nel Corso di Teatro-Danza nel 2009. Dal 2009 al 2015 fa parte della Compagnia Sperimentale “NO FRILLS” con direttore artistico Manuela Bondavalli. Debutta e replica in vari teatri italiani e contesti di teatro sperimentale con: “Unspoken” 2010/2011; “Alice Underground” 2012/2013; “Exposures”2013/2014; “Score” 2013 assolo. Nel 2013 partecipa a NEXT, Bando regionale per la produzione dello spettacolo dal vivo promosso dalla regione Lombardia con “Simultaneo solo per quattro danzatori e una telecamera” e nel 2014 con “Silent Voices”.

In questi anni arricchisce la sua ricerca artistica partecipando a masterclass e workshop con maestri internazionali approfondendo lo studio di: Realease Technique, Skinner Realeasing Technique, Aunthentic Movement , Contact Improvvisation , Experiental Anatomy e Klein Technique ,Flying-low, Passing Trough .

Nel Luglio 2013 viene selezionata per partecipare alla Summer School Program P.o.r.c.h. Performances-Module a Ponderosa tanzland festival in Stolzenhagen (Germania).

Nell’anno 2012-2013 frequenta il corso per Danzeducatore presso il centro Mousikè di Bologna, scuola di formazione e ricerca in danza educativa e di comunità diretta da Franca Zagatti, diplomandosi nel dicembre 2013. Inoltre si dedica all’insegnamento della danza contemporanea, danza creativa ed educativa, contact imrovvisation, teatro-danza.

Nel 2015 inizia la prima esperienza di video-danza realizzando un video per la collezione primavera-estate 2015 di Indetali Artisan Clothes, regia di Matteo Sandrini, musiche di James Hornes remixato da Giacomo Canesi, costumi Lucia Sandrini, ideazione e coreografia Mariasole Dell’Aversana; Nel 2016 realizza un fashion-video “Proximity” regia di Diego Veneziano e Matteo Sandrini.

Nel 2015 viene scritturata in qualità di danzatrice e clarinettista alla nuova produzione del CTB, Centro Teatrale Bresciano, con “ Oh che bella Guerra!” regia di Costanzo Gatta con le coreografie di Antonella Massussi.

Nell’anno 2015-2016 inizia una nuova collaborazione con l’Attore Matteo Bertuetti sperimentando l’unione tra danza e teatro creando un nuovo progetto “le tre noci” di Bertuetti/Dell’Aversana selezionato da Residenza idra tra le sei compagnie finaliste del Bando Lidia Petroni.

Da Gennaio a Maggio 2017 lavora presso la fondazione del Teatro Grande di Brescia come assistente di progetto ideato dal coreografo Virgilio Sieni “Dittici sulla Passione” “Deposizioni-Adorazione-Cammino”.
Dal 2018 collabora con lo Spazio Danzarte per i corsi di Danzaeducativa e Danza Contemporanea